STUDIO PERAZZA
 Via Tintoretto, 10

31056 Roncade (TV)

Phone: +39 0422 1789203
info@perazza.it

FOLLOW
Top

7 consigli per costruire una buona pagina web

La pagina web giusta: ecco come costruirla

Organizzare i contenuti del vostro sito web in maniera efficace e performante è uno degli elementi base per convincere gli utenti a rimanere sul portale, continuare la lettura e portare a termine la conversione. La costruzione oculata di una pagina web è un passaggio obbligato per assicurarsi di colpire l’attenzione del potenziale cliente, quindi eccovi 7 azioni consigliate da fare per costruire una buona pagina web che riguardano l’organizzazione degli spazi e dei contenuti, la realizzazione grafica e l’aspetto.

#1 Menù chiaro e semplice

 

Non c’è nulla di più rischioso di menù complicati e percorsi labirintici all’interno di un sito web poiché si rischia che le persone si perdano e abbandonino il portale insoddisfatte e senza aver trovato ciò che cercano. Assodato che un sito ben costruito ha alle spalle un’alberatura semplice e una navigazione lineare e chiara, questa semplicità e chiarezza deve rispecchiarsi anche nel menù che deve permettere all’utente di raggiungere le informazioni che cerca in pochi click. Dunque evitate menù con un eccesso di voci e organizzate le vostre pagine in argomenti: pagine principali (che verranno segnalate nel menù) e sotto pagine più specifiche, rispettando la gerarchia degli argomenti. Il menù è in genere posizionato come prima cosa in alto nel sito in una barra orizzontale con eventuali aperture a tendine, e deve essere visibile in tutte le pagine.

#2 Header efficace

 

La parte superiore del sito, in particolare nella home page, ha un ruolo fondamentale per attirare l’attenzione e convincere le persone a continuare la navigazione. L’header deve catturare, incuriosire e invitare a restare! Inserite il logo dell’azienda, il vostro motto o una call to action ad effetto e, immancabile, una bella foto che sia rappresentativa del vostro settore e di quello che fate. Non deve risultare noioso o con un eccesso di informazioni, qui tutto si gioca sull’estetica e sull’immagine che riuscite a trasmettere di voi e di certo non volete sembrare noiosi o poco professionali.

Header sito Perazza.it

 

#3 Headline

 

Oltre all’header, gioca un ruolo fondamentale il titolo della pagina, quella frase che viene visualizzata affianco all’URL e che potete riproporre in alto nella pagina. Un buon titolo deve essere esplicativo dei contenuti della pagina (efficace), avere la parola chiave della pagina all’interno (performante) e trasmettere la vostra unicità caratterizzando così la vostra offerta. Ad esempio se siete un ristorante tipico nella pagina menù un buon titolo può essere: Il nostro menù con prodotti DOP e non solamente Menù.

#4 Rapporto immagini e testo

 

Le immagini sono importanti tanto quanto il testo, anzi ultimamente le foto stanno acquisendo ancor più valore e significato. Troppo testo annoia, rallenta la navigazione e stanca l’occhio dunque alternate sempre foto e contenuti scritti per alleggerire la pagine e invogliare a restare. Una buona alternanza aiuta a mantenere l’attenzione senza noia e le foto devono essere belle, curate ed emozionali (evitate le foto casalinghe scattate con lo smartphone!).

#5 Leggibilità

Questo consiglio potrebbe anche stare al primo posto: non c’è nulla di peggio di un sito illeggibile. Colori di sfondo troppo accesi, colore e font del carattere poco leggibili, testo troppo fitto, paragrafi tutti attaccati…quanti siti avete visitato così? E immaginiamo ne siete usciti senza aver colto a pieno i contenuti. Una regola da tenere a mente è che la semplicità vince: lo sfondo bianco potrà anche sembrarvi banale ma rende ben leggibile il testo, così come la scelta del font sulla quale è meglio non essere troppo estrosi o leziosi. Lo scopo è comunicare.

#6 Footer

Il piè di pagina, detto appunto footer, non è meno importante del resto. Anzi, è proprio qui che le persone ricercano le informazioni base e i contenuti corollari che riguardano in genere la natura del proprietario del sito. E’ dunque qui che si reperiscono le info base come contatti, chi siamo, link utili, social networks, etc. In questo articolo qualche dritta per costruire un buon footer.

#7 Call To Action

 

Se lo scopo del vostro sito è offrire un servizio o un prodotto inserite in tutte le pagine almeno una call to action, un invito all’azione utile per contattarvi, richiede informazioni o un preventivo. In questo modo l’utente interessato ad un vostro servizio che ha visto in una determinata pagina non è costretto ad uscirne e ad entrare nella pagina contatti ma avrà già a disposizione un tasto diretto per inoltrarvi le richieste. Posizionate la call to action in posizione ben visibile, magari marcandola con colori accesi, come in alto a destra di ogni pagina.