STUDIO PERAZZA
 Via Tintoretto, 10

31056 Roncade (TV)

Phone: +39 0422 1789203
info@perazza.it

FOLLOW
Top

Blogging e Blog: 8 errori da evitare

Se vuoi un blog di successo evita questi gravi errori!

State pensando di aprire un blog nonostante la marea infinita di quelli già esistenti nel web? E come sperate di emergere, differenziarvi dagli altri e avere successo? La risposta giusta è avere una strategia precisa, focalizzarsi su quale obiettivo si vuole raggiungere e concentrare i propri sforzi per attenersi alla strategia decisa in partenza; ma più di tutto è essenziale evitare certi errori che penalizzeranno il vostro blog e la sua autorevolezza e popolarità.

Errore #1 Non avere un piano editoriale

Non pensare nemmeno di avviare un blog senza un preciso piano editoriale che definisca in anticipo la tipologia di contenuti (video e foto?), il layout e l’immagine che vuoi dare di te e della tua azienda ma soprattutto la frequenza e la cadenza della pubblicazione dei contenuti.

Errore #2 La latitanza

Se hai colto l’importanza di fissare un piano editoriale avrai capito quanto sia importante essere presente e rispettare un calendario di pubblicazione dei contenuti. Non abbandonare i tuoi followers o se ne andranno dal tuo blog, quindi pubblica il più possibile; se non riesci ogni giorno fissa una o più giornate alla settimana e non saltare l’impegno.

Errore #3 Scrivere solo per te stesso!

Già in fase di progettazione del tuo nuovo articolo non pensare solo a ciò che a te piace e ciò che sai ma piuttosto di cosa hanno bisogno i tuoi lettori, cosa cercano gli utenti online. Identifica delle frasi focus e sviluppa i contenuti intorno a queste, che diventeranno poi le Keywords dell’articolo. In questo modo non avrai solo scritto un buon contenuto ma avrai aumentato le possibilità che gli utenti lo leggano dato che è quello che stanno cercando.

Errore #4 Non identificare il target

Questo punto è legato al precedente, visto che devi scrivere per gli altri individua bene chi è il target che ti segue e definisci contenuti, stile e forma in base alla tipologia delle persone a cui vuoi arrivare.

Errore #5 Dimenticarsi di ottimizzare le parole chiave

Sei riuscito a scrivere un articolo interessate ed esauriente ma la visibilità è ancora pari a zero? Forse non hai dato la giusta importanza alle Keywords che invece, se ottimizzate, aiutano un buon posizionamento sulla serp di Google. Dove prestare attenzione? La parola chiave prescelta deve essere onnipresente! Inseritela nel titolo Seo della pagina, nell’intestazione dell’articolo e in almeno un sottotitolo interno, distribuiscilo nel contenuto e assolutamente non dimenticare URL e Meta Descrizione.

Errore #6 Pensare solo al testo…e le foto?

Certo, il contenuto è il protagonista ma anche le immagini sono molto importanti; la parte visual di un blog può attirare o far scappare un utente. Le immagini sono un elemento che non può mancare e vanno accuratamente scelte, possibilmente immagini d’impatto e di qualità elevata.

Errore #7 Sottovalutare il titolo

La maggior parte degli utenti si ferma al titolo di un articolo, solo in pochi progrediscono la lettura. Data questa triste verità bisogna ricordarsi che il titolo è l’esca, più accattivante è e più invoglia le persone a continuare la lettura, quindi prendete il giusto tempo per inventare titoli efficaci e unici.

Errore #8 non associare il blog ai social

La condivisione è un punto importantissimo. Come fare per divulgare i tuoi articoli? Farli trovare e disperderli nel web? In aiuto accorrono i social networks, ottimi mezzi per condividere e divulgare i contenuti del blog. E’ importante inoltre inserire nella pagina dell’articolo (all’interno del blog) i rimandi a Facebook, Twitter, Instagram, etc così da facilitare la condivisione da parte dei lettori.

Voi facevate questi errori nel vostro blog? Provate a rimediare a questi 8 sbagli e fateci sapere se la visibilità del vostro blog è migliorata!