STUDIO PERAZZA
 Via Tintoretto, 10

31056 Roncade (TV)

Phone: +39 0422 1789203
info@perazza.it

FOLLOW
Top

Campagne locali per aumentare le visite in negozio: North face e Toyota

Per le attività che hanno store fisici l’obiettivo primario è sicuramente quello di portare le persone in negozio per concludere la vendita. Il mondo digitale può fornire un supporto concreto e misurabile per questo obiettivo, anche maggiore rispetto alle canoniche campagne pubblicitarie offline come volantini e cartelloni pubblicitari.

Grazie alle campagne di advertising locali attivate da Google è possibile intercettare potenziali clienti online e spingerli a visitare un negozio fisico; due casi di successo eclatanti sono rappresentati da North Face e Toyota.

North Face e le campagne locali

Il noto brand di abbigliamento e accessori per l’attività sportiva outdoor da anni porta avanti campagne offline ma tracciare l’effettivo impatto sulle entrate in negozio non è così semplice. Tramite le campagne locali di Google è possibile tracciare e misurare il traffico e l’aumento di vendite in negozio, strategia che North Face ha voluto testare, investendo nell’online per raggiungere un obiettivo offline.

L’obiettivo della strategia, testata nel novembre del 2018, consisteva nell’aumentare traffico e vendite in 36 punti vendita del Regno Unito e il brand ha scelto le campagne locali, come strumento ideale da inserire in una strategia omnichannel che puntava ad intercettare potenziali clienti in qualsiasi circostanza e canale.

La campagna è stata visualizzata in tutte le 36 location dei negozi North Face, includendo diverse piattaforma come Maps, Display e You Tube. Il risultato è stato a assai positivo: ottima interazione con le call to action che ha scaturito aumento di chiamate, richieste di informazioni e avvio di percorsi su Maps oltre ad un aumento reale di visite in negozio.

Gli store, durante i primi due mesi di campagna hanno contato un aumento di 12.000 visite, registrando una crescita del 20% di entrate nei negozi con conseguente crescita delle vendite. La strategia si è rivelata positiva grazie all’omnicanalità e alla capacità di interagire con i consumatori in più canali diversi raggiungendoli proprio quando effettuavano ricerche nei luoghi vicini agli store.

Toyota, più 52% di visite in concessionaria

Un altro caso di successo, questa volta in Italia, è rappresentato da Toyota che ha aumentato le visite in concessionaria grazie all’avvio di campagne locali per un mese. Durante questi 30 giorni le visite sono aumentare del 52% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e si sono generate 14.000 entrate in negozio ottenendo un costo per visita davvero interessante.
La strategia, come quella di North Face, ha puntato sulle campagne locali su più canali di comunicazione: la ricerca Google, Maps, YouTube e rete Display. Le campagne locali hanno incentivato, ottimizzando le offerte, le visite in concessionaria spingendo gli utenti del web a compiere un’azione offline.
Questa strategia ha permesso di monitorare le azioni degli utenti e avere un’idea chiara dei risultati effettivi delle call to action: telefonate, visite al sito web, avvio di Maps.

I risultati sono stati notevoli, facilmente monitorati e reportizzati e l’obiettivo è stato raggiunto: investire in una strategia che aumentasse le visite in showroom, intercettare i consumatori e seguire i clienti in tuto il Customer Journey portandoli a concludere la conversione in punto vendita.

Se vuoi avviare delle campagne locali o strutturare strategie di web marketing su misura contattaci. Chiama 04221789203 o scrivi a info@perazza.it.