STUDIO PERAZZA
 Via Tintoretto, 10

31056 Roncade (TV)

Phone: +39 0422 1789203
info@perazza.it

FOLLOW
Top

Email marketing #2: linee guida per scrivere una mail efficace

Come scrivere una mail efficace a fini commerciali

Continuiamo l’approfondimento sull’email marketing e sulle tecniche per creare email ottimizzate per ottenere un tasso elevato di aperture e click.

Vi abbiamo già dato le principali dritte per scrivere un oggetto efficace (che spinga ad aprire la mail e non a cestinarla all’istante!) parliamo ora del contenuto, ovvero di come scrivere una mail in modo efficace che porti il lettore a cliccare sulle call to action e concludere l’azione.

Come scrivere un mail efficace: header, corpo e cta

Le principali linee guida da seguire per strutturare il contenuto della mail sono semplici ma molto importanti, tra queste la più rilevante è strutturare il contenuto in tre parti ben distinte, ogni parte ha un ruolo diverso che va personalizzato.

header: attira l’attenzione

body: dà anticipazioni che invogliano ad approfondire

call to action: chiama all’azione

Scrivere una mail efficace: l’header

E’ la prima cosa che si vede all’apertura della mail e deve attirare l’attenzione, invogliando a proseguire la lettura. Ecco perché il contenuto da prediligere è visuale, non testuale, come foto o grafiche colorate. Per completare l’elemento dal forte impatto visuale potete aggiungere il vostro claim o un copy studiato per attirare ed invogliare. Puntate in questa parte sull’estetica e sull’impatto visual.

Scrivere una mail efficace: il corpo della mail

Dopo che avete attirato l’attenzione visiva avete ora lo spazio per dare delle anticipazioni, ovvero fornire alcune informazioni chiare e precise che invoglino a concludere l’azione a cliccare sulla successiva call to action (profilata in base alle vostre necessità: ad esempio entrare nel sito, acquistare un prodotto, prenotarsi ad un evento, leggere il blog, etc.)

Strutturate il corpo alternando testo e foto, inserire solo testo fa risultare la mail noiosa mentre inserire solo foto rischia di far finire in spam la mail. Il testo dev’essere leggibile, chiaro e breve, poche righe efficaci. Iniziate con un titolo grande e colorato che colpisca l’occhio e suddividete il contenuto in vari paragrafi con titoletti evidenti.
Oltre a testi e foto lasciate degli spazi ampi così da rendere la lettura piacevole e ariosa ed evitare confusione.

Scrivere una mail efficace: le call to action

Un bottone dai colori accesi attira l’attenzione, ma anche le parole che scegliete sono importanti. Sostituite le frasi generiche tipo clicca qui o scopri di più con frasi mirate che esplicitano l’azione (ad es. iscriviti all’evento, acquista il prodotto, leggi gli altri articoli, etc.) e non esagerate con la quantità di cta inserite.