STUDIO PERAZZA
 Via Tintoretto, 10

31056 Roncade (TV)

Phone: +39 0422 1789203
info@perazza.it

FOLLOW
Top

Facebook: nuovo logo, nuova mission

Facebook punta su un restyle minimal

Piccola grande rivoluzione in casa Facebook, il cambio di logo non è un semplice cambio di immagine ma un’esigenza ben chiara del brand, che mira a potenziare e far capire agli utenti l’unione con le altre piattaforme del gruppo. Sembra infatti che molti utenti, almeno negli Stati Uniti, non abbiano ben chiara l’acquisizione di Whatsapp e Instagram da parte dell’azienda di Zuckerberg.

Il nuovo logo verrà applicato su tutti i prodotti e marchi del brand per divulgare la mission di Facebook come grande azienda che ingloba più tools; non si tratta più solamente di un’unica piattaforma social. Con l’occasione, il brand ha pensato di rinnovare il proprio logo avviando un restyle minimal e in linea con le tendenze degli ultimi anni. Il font si è snellito e semplificato, appare senza decori, in bold e con le lettere ben spazziate. Una scelta di stile minimale e perfettamente aderente agli ultimi trends.

La piattaforma Facebook manterrà i propri colori iconici, bianco e blu, e anche il logo rimarrà della stessa tonalità blu ma sono stati aggiunte altre due varianti colore utilizzate invece nelle altre piattaforme. Il nuovo logo infatti sarà inserito e visibile in Whatsapp e in Instagram al momento del login, nella sua versione aggiornata e declinato in verde su Whatsapp e in un gradiente fucsia su Instagram.

Un brand, una piattaforma per più app

Il cambio di logo dell’azienda e il suo inserimento nelle altre applicazioni rispecchia la volontà del brand di creare un unico ambiente di comunicazione in cui i tre tools si intersecano per offrire mezzi sicuri di comunicazione privata tra gli utenti e non solo bacheche pubbliche. Facebook si è da poco collegato a Whatsapp anche in Italia ed è possibile creare annunci con la possibilità di inviare messaggi privati direttamente all’inserzionista.
L’intenzione è dunque quella di far comunicare gli iscritti indipendentemente da quale social stanno utilizzando creando un grande networks tra utenti, contatti e mezzi di comunicazione utilizzati.