STUDIO PERAZZA
 Via Tintoretto, 10

31056 Roncade (TV)

Phone: +39 0422 1789203
info@perazza.it

FOLLOW
Top

Il Copywriting Persuasivo per convincere nel web

Attirare l’attenzione con il Copywriting Persuasivo

Come già spiegato ampiamente in altri articoli, il copywriting raggruppa una serie di regole e tecniche legate alla scrittura per il 2.0 utili per comunicare online nel modo migliore. Nello specifico oggi vi parliamo di persuasive copywriting, ovvero una tecnica di scrittura per il web che mira a presentare al meglio, con le giuste parole e i giusti accorgimenti, il servizio o il prodotto che si vuole vendere.

Protagoniste del Copywriting Persuasivo sono le emozioni: è su queste che si fa leva per attirare l’attenzione dell’utente e suscitare in lui l’interesse verso il prodotto o il servizio in questione. Questa tecnica di scrittura persuasiva, molto utilizzata nel settore commerciale, vuole colpire l’utente e al contempo rendere attraente e interessante il prodotto.

Come si fa il Copywriting Persuasivo?

Attirare l’attenzione, emozionare e convincere. Un copywriter che segue le regole della scrittura persuasiva non deve mai dimenticare questi tre scopi! Non si tratta di tecniche ingannevoli o di dire il falso, anzi…un buon scrittore del web conosce l’importanza di essere chiari e sinceri; il segreto sta, non nello stravolgere la natura reale del prodotto, ma di saper far leva sui suoi punti forti e dare visibilità alle caratteristiche giuste.

In secondo luogo è essenziale saper colpire l’utente e portare la sua attenzione su ciò che stiamo proponendo. Come? Emozionandolo!

Potete anche vendere il servizio o il prodotto più utile del mondo ma se non sapete comunicarlo al cliente sarà molto più difficile concludere la trattativa.

Volete entrare nel mondo del Copywriting Persuasivo?

Bene, allora seguite questi brevi consigli e convincete gli utenti a diventare clienti! Partire con tecniche di persuasione e call to action efficaci è la base per aumentare visualizzazioni e click sul vostro sito.

Partite dall’emozione

Emozionare è quindi la parola d’ordine ma non è così scontato: è importante identificare, affidandosi anche a studi di mercato e ricerche di settore, le parole giuste da usare. Come sempre è bene definire il target che volete colpire facendo leva sulle giuste esigenze, cercando di mostrare come il servizio/prodotto che vendete sia effettivamente adatto e utile all’utente.

Siate sinceri e autorevoli

Compriamo da chi ci fidiamo, la cosiddetta sensazione “a pelle” è molto importante, quindi non date l’impressione di voler ingannare il cliente: concentratevi sui punti di forza del prodotto, evidenziateli con parole persuasive ma senza mentire e fatelo con autorità. In questo modo otterrete la fiducia dei clienti che vi considereranno autorevoli nel settore.

Dicono di voi…

Gli utenti si fidano molto dell’esperienza degli altri clienti, considerandola più sincera della vostra (in quanto venditori). É stato riscontrato che le sezioni dicono di noi e i commenti positivi degli utenti lasciati in blog e siti aumentano di molto la fiducia di potenziali compratori. Concedete il giusto spazio all’esperienza dei clienti e non dimenticate che anche i like e i follower sui social network hanno lo stesso scopo: più Mi Piace avete più gli utenti saranno rassicurati verso i vostri prodotti.

Mettete fretta!

Mai viste frasi come Manca poco…approfitta! oppure sono rimaste solo 3 offerte! Il messaggio è chiaro: affrettati ad acquistare! Il sito Groupon è un ottimo esempio: su ogni offerta è segnalato il tempo rimanente a disposizione per acquistare il coupon, il numero di offerte ancora disponibili e quante ne sono già state acquistate. L’utente realizza che deve approfittare subito dell’offerta per non rischiare di perderla ed è spinto a procedere velocemente all’acquisto.

Conoscevate queste tecniche di scrittura persuasiva? Ce ne sono ancora molte che si possono utilizzare, ne usate altre?