STUDIO PERAZZA
 Via Tintoretto, 10

31056 Roncade (TV)

Phone: +39 0422 1789203
info@perazza.it

FOLLOW
Top

Pay per click e Google Adwords: costi e vantaggi

Come si fa una campagna pay per click?

I pay per click sono le pubblicità online, che compaiono su Google o altri motori di ricerca, che l’inserzionista paga ad ogni click (CTC-cost to click). Di per sé l’inserzione della pubblicità è gratuita, si paga solamente quando l’utente clicca sull’annuncio e viene così reindirizzato nella landing page appositamente creata. Si può stanziare un budget di partenza e la cifra massima che si vuole spendere per ogni click.

Tutti i segreti del Pay per click…

Avete presente i risultati contrassegnate dalla scritta “Ann”che compaiono in cima alla Serp di Google quando effettuate una ricerca? Si tratta di pubblicità pay per click, ad ogni cliccata l’inserzionista dovrà pagare una quota, con un tetto massimo di spesa deciso al momento della definizione della campagna pubblicitaria. Si tratta di annunci sponsorizzati che manterranno le posizioni di vetta nella Serp.

I vantaggi?

  • ottenere vasta visibilità sui motori di ricerca
  • intercettare numerosi utenti i quali, una volta cliccato l’annuncio, verranno reindirizzati sul vostro sito e potrebbero trasformarsi in clienti effettivi
  • controllare in modo immediato e continuo il budget stanziato per la campagna pubblicitaria
  • definire la localizzazione dell’annuncio
  • monitorare il ritorno della campagna: il numero di click, il target degli utenti, etc.

Annunci visuali e annunci testuali di ricerca

Esistono fondamentalmente due tipi di annunci pay per click, possibili anche con Google Adwords:
– gli annunci visuali: come banner e pubblicità fotografiche che compaiono sui siti internet (in genere inerenti al tema della pubblicità).

Ecco un esempio:

– gli annunci testuali di ricerca: si tratta dei risultati sponsorizzati che compaiono in cima o a lato della serp di Google quando si effettua una ricerca online, questi annunci sono costituiti da testi, bandite le foto e i banner.

Ecco un esempio:

Google Adwords…una grande risorsa

Si tratta del servizio offerto da Google per avviare campagne pubblicitarie con annunci pay per click. Registrarsi su Google Adwords è gratuito e in poco tempo si può creare l’annuncio che verrà visualizzato in cima, o a lato, nella serp di Google, quando l’utente digiterà le stesse Keywords inserite nell’annuncio.

Una volta creato l’annuncio, si stanzia il budget che si vuole spendere e il costo massimo per ogni click (da questo dipenderà l’indice di visibilità) e il gioco è fatto…

I punti forti di Google Adwords

Che sia un metodo veloce e semplice per ottenere visibilità e potenziali clienti dirottati verso il proprio sito internet l’abbiamo già detto, ma andiamo a conoscere qualche altro vantaggio che offre Google Adwords:

1. Ti fai trovare dall’utente proprio quando ne ha bisogno ed effettua la ricerca online. L’annuncio non è fisso ma compare tra i primi risultati della serp quando l’utente effettua la ricerca con le stesse parole chiave. Non si disperdono informazioni (e spese) nel web.
2. Localizzazione dell’annuncio: puoi decidere a chi far vedere la tua pubblicità: solo ai tuoi compaesani, in tutta Italia o a livello globale. Puoi definire l’area geografica, la città e la zona dove visualizzare l’annuncio
3. Targeting: puoi indicare il target dell’utenza che vedrà l’annuncio, inserendo vari criteri di targetizzazione: sesso, età, provenienza, dell’utente che effettua la ricerca e la tipologia di siti dove far comparire l’annuncio.
4. monitoraggio continuo: grazie agli strumenti di Adwords puoi controllare in ogni momento quanti utenti hanno visto l’annuncio, quanti click hai ricevuto, la tipologia di utente che ha cliccato, quanti click si sono trasformati in acquisti effettivi nel tuo sito.

Parliamo di costi…

A fronte di tanti vantaggi bisogna però ricordare che questo servizio non è gratuito, per ogni click, come abbiamo detto, c’è un costo.
L’inserzionista ha due modalità di pagamento:

  1. ogni 1000 impressions ovvero visualizzazioni dell’annuncio
  2. ogni click, ovvero per ogni utente che cliccando viene rimandato al sito

E i prezzi? E’ impossibile segnalarvi un costo fisso e generico per i singoli click, quello che potete fare fin dall’inizio è fissare il costo complessivo della campagna pubblicitaria ma non i risultati di visualizzazione o click.
É possibile fissare il tetto massimo della campagna e quanto volete spendere per click ma ci sono diversi fattori, come la concorrenza e le parole chiave che avete inserito nell’annuncio che fanno variare il prezzo.

Per la vostra pubblicità online usate Google Adwords? Contattate i nostri esperti per definire una campagna pay per click personalizzata.