STUDIO PERAZZA
 Via Tintoretto, 10

31056 Roncade (TV)

Phone: +39 0422 1789203
info@perazza.it

FOLLOW
Top

Social News: le novità di Facebook, Instagram e Whatsapp

Facebook, Instagram e Whatsapp: le ultime novità

Buona parte delle ore che trascorriamo navigando nel web le passiamo consultando i social network, spulciando tra bacheche di Facebook e le Stories di Instagram. La conseguenza è che anche i web marketers non possono esimersi dal tenere in considerazione le molte possibilità di visibilità che offrono le piattaforme social.

Facebook: musica, video e novità

Abbiamo già parlato in altri articoli del successo indiscusso dei video su tutte le piattaforme social, l’utilizzo di musiche coperte da copyright era però una limitazione che rischiava di bloccare la riproduzione online. Facebook ha risolto alla radice il problema stringendo un accordo con Sony per consentire agli utenti di Facebook e Instagram di pubblicare video con le musiche prodotte dalla nota etichetta. Un passo in avanti importante che dimostra come il supporto video sia preso in considerazione sempre più seriamente.

Instagram e le Stories: nuovi archivi e highlights

Le Stories sono, e saranno anche per il 2018, le regine di Instagram. Le Stories, composte da video o foto e personalizzabili con scritte, adesivi e sondaggi, durano solo 24 ore per poi sparire senza lasciar traccia; ed è qui che arriva la novità: Instagram sta inserendo la possibilità di poterle salvare in un archivio che le mostrerà in ordine cronologico dalla più vecchia alla più recente. L’archivio sarà visibile solamente all’autore e proprietario dell’account che potrà decidere se riutilizzare in futuro le Stories passate e pubblicarle sul proprio profilo. Per renderle invece sempre visibili ai follower basterà creare un highlights, l’altra novità introdotta da Instagram: si tratta di una selezione di Stories che vengono racchiuse in una sorta di album visibili sotto la biografia dell’Instagrammer.

Gli ultimi aggiornamenti di WhatsApp

Le Stories Instagram sono protagoniste anche di un’altra novità, il social sta infatti testando la possibilità di condividerle su whatsapp sotto forma di Stato, un modo per aumentare la visibilità e viralità dei contenuti video e foto pubblicati.

Sembra inoltre che i video verranno introdotti sulla piattaforma di messaggistica attraverso una modalità di registrazione rapida e condivisione immediata, come già esiste per i file audio, con un semplice touch sarà possibile registrare, direttamente all’interno di whatsapp, un video che verrà poi condiviso nell’immediato nella chat.