STUDIO PERAZZA
 Via Tintoretto, 10

31056 Roncade (TV)

Phone: +39 0422 1789203
info@perazza.it

FOLLOW
Top

Twitter e Google: il social entra nella Serp

Twitter è finalmente indicizzato da Google!

Una premessa è doverosa per chi poco mastica di Seo, indicizzazione nei motori di ricerca e ottimizzazione dei contenuti: in termini Seo, Google, almeno finora, non indicizzava i contenuti inseriti all’interno dei social network (da Facebok a Instagram fino a Pinterest) con qualche eccezione apparsa timidamente negli anni passati nei confronti di Twitter. Dunque l’attività Seo applicata a post, commenti e contenuti multimediali dei social a nulla serviva in termini di posizionamento nel motore di ricerca, ad eccezione di Google +, unico social appartenente alla grande famiglia Google.

Ma una novità, in realtà già testata con sporadiche prove negli anni passati, ha fatto capolino nel freddo rapporto che intercorre tra social-seo-Google. L’unione è stata firmata dalla grande G con l’uccellino azzurro più famoso del web; Twitter, il social dedicato ai brevi cinguettii è stato finalmente preso in seria considerazione dal Re dei motori di ricerca. Il 21 agosto 2015 l’integrazione è stata ufficializzata, ma aspettate a festeggiare, per ora interessa solamente le query in inglese.

Ma Google come sceglie i tweet da proporre nella Serp?

Valgono forse le stesse regole valide per i contenuti inseriti in pagine e siti? Le tecniche Seo da adottare sono le medesime? Sicuramente un’attenzione particolare ai contenuti è d’obbligo:

• Uso e inserimento delle parole chiave;

• Inserimento di hastag (e presumibilmente la ricchezza di contentuti con il medesimo hastag)

Ma Google presta attenzione anche:

• alla popolarità della persona

• al numero di followers e al rapporto tra followers e following

• al numero di tweet pubblicati quotidianamente

L’ingresso di Twitter in Google

In che modo i tweet hanno fatto il loro trionfante ingresso nella Serp? Sicuramente in pompa magna visto che, Come segnala Tagliaerbe blog, occupano una porzione ben visibile nella versione per pc e nella versione mobile. Se vi collegate da computer noterete la comparsa di tweet, riguardanti il medesimo tema, o parola chiave, in modalità carosello dunque a scorrimento uno dopo l’altro lateralmente in uno spazio a loro appositamente dedicato.

Questa novità secodo voi influenzerà la Seo e le tecniche di ottimizzazione? La serp di Google è destinata a modificarsi ancora?