STUDIO PERAZZA
 Via Tintoretto, 10

31056 Roncade (TV)

Phone: +39 0422 1789203
info@perazza.it

FOLLOW
Top

Come avviare un blog di successo e guadagnare online

Gestire un blog di successo

Guadagnare online semplicemente gestendo un blog? É possibile ed è un vero e proprio lavoro, dovete però eliminare il semplicemente! Di semplice infatti c’è ben poco, per creare e gestire un blog di successo serve studio, competenza, e tanta dedizione.

Se il vostro obiettivo è trasformare una passione in una fonte di guadagno, dovete prima di tutto conoscere e saper sfruttare le opportunità offerte dalla Rete; seguendo alcuni accorgimenti e dedicando tempo e impegno al vostro blog, non diventerete ricchi da un giorno all’altro ma il vostro blog lentamente potrà dare i suoi frutti, non solo in termini di followers ma anche economici.

Tempo e lavoro

Esistono al mondo, e ormai anche in Italia, decine e centinaia di blogger, la maggior parte di questi però rimane nell’oblio della Rete senza riuscire a trasformarsi in un’attività redditizia. Perchè? Il rischio è di sottovalutare l’attività di blogging che invece dev’essere presa sul serio. Servono mesi e anni per affermarsi online e soprattutto un aggiornamento continuo, quotidiano, con inserimento di contenuti, aggiornamento delle pagine social collegate e presenza nel rispondere a email e richieste degli utenti. L’impegno dev’essere quotidiano.

Come si guadagna da un blog?

Ecco i principalimetodi per principianti per guadagnare con il blogging:

1. Google Adsense

La pubblicità paga, non dovete ricercare aziende che vi paghino per essere sponsorizzate ma affidatevi ai servizi pubblicitari online. Il Re rimane sempre Google Adsense: registrandovi sarà emesso un codice HTML che inserirete nei contenuti del vostro blog, poi visualizzati come banner pubblicitari, il vostro guadagno è ad ogni click. Sembra che i banner con contenuto scritto e immagine di misure 250×300 mm siano i più cliccati! Alternative ad Adsense sono Tradedoubler e Bidvertiser.

2. Pubblicità sponsorizzate

 

Se il vostro blog diventa conosciuto e molto seguito potrà accadere che aziende private del settore vi chiedano di affittare uno spazio sul vostro blog per la loro pubblicità; si tratta delle inserzioni sponsorizzate. In questo caso non guadagnate a click ma affittate a pagamento lo spazio, dunque offrite visibilità attraverso il vostro blog.

3. Promozione online del blog

Indispensabile che ci siano i clienti che cliccano sulle pubblicità quindi ottenere visibilità online, come? Postate i contenuti del blog sulle piattaforme social (facebook, twitter, Instagram, etc.) e condividetele su servizi di social news come OkNotizie.

4. Affiliazione Amazon

Il programma di affiliazione ad Amazon può essere molto redditizio, in particolare durante il periodo natalizio o di festività quando i click sui suoi banner aumentano esponenzialmente. Si tratta di un programma con inserzione di annunci e spazi riservati al colosso delle vendite online.

5. Inserzione di offerte di lavoro

Un ottimo esempio lo offre ProBlogger dove sono stati investiti dei soldi iniziali per avviare una sorta di bacheca degli annunci di lavoro. Il guadagno è buono e gli sforzi sono pochi, l’inserzionista acquista lo spazio per pubblicare il proprio annuncio e gli utenti che visitano Problogger si possono candidare.

6. Costanza nell’inserire contenuti di qualità

Non solo seguendo le tecniche di web copywriting ma anche scegliendo temi e argomenti che vi appassionano e sui quali siete competenti e dando all’utenza ciò di cui ha bisogno. Se rendete pubblici contenuti utili, con risvolti concreti e informazioni dettagliate avete più possibilità che l’utente ritorni sul vostro blog e diventi un follower.

Chi di voi utilizza alcuni di questi sei metodi per guadagnare con il blogging? Avete qualche altro consiglio da dare?