STUDIO PERAZZA
 Via Tintoretto, 10

31056 Roncade (TV)

Phone: +39 0422 1789203
info@perazza.it

FOLLOW
Top
Marketing del vino: consorzio prosecco 1600

Marketing del vino: l’esperienza di Studio Perazza

Le nuove tendenze del marketing del vino

Il marketing del vino chiama, Studio Perazza risponde. 

Nell’ultimo anno l’agenzia di comunicazione di Roncade, in provincia di Treviso, ha seguito diverse imprese del comparto, proseguendo collaborazioni consolidate già in corso e attivandone di nuove.

E ricevendo importanti riconoscimenti: come i premi assegnati alla 26esima edizione del premio tecnico della pubblicità Mediastars, che confermano la solida esperienza e gli ottimi risultati di Studio Perazza nel settore.

Un mercato complesso e in espansione, quello del vino, con un valore complessivo di 14,2 miliardi di euro nel 2021 e una crescita prevista fino a 19 miliardi di euro nel 2025 (Dati Sole 24 ore da vino.com).

Marketing del vino sito web contarini

Per conquistare un mercato così ampio e concorrenziale, è fondamentale cogliere i trend di marketing attuali, tra conferme e nuove tendenze:

  • Branding: il marketing del vino è racconto delle aziende produttrici e del loro legame con il territorio, ma anche, sempre di più, capacità di cogliere, interpretare e soddisfare gusti e abitudini di vecchi e nuovi clienti.
  • Consumatori sempre più consapevoli: soprattutto tra i giovani, il vino diventa una scelta mirata. Millenials e Generazione Z premiano i vini sostenibili o a coltivazione biologica e si informano prima di acquistare, anche in tema di vitigni autoctoni.
  • Esperienza. Vivere i vigneti, conoscere le fasi di trasformazione dalla vite alla bottiglia, assaggiare il vino dal produttore. Sempre più spesso l’acquisto passa attraverso l’esperienza diretta, con 14 milioni di turisti all’anno a visitare cantine e wine resort. La comunicazione e il marketing del vino preparano la strada all’esperienza, puntando sulle emozioni e sull’evocazione di suggestioni sensoriali.
  • L’importanza crescente dell’online: dopo i risultati significativi durante il periodo di lockdown, i consumatori continuano ad acquistare vini online, con il 4% delle vendite nel settore in Italia. Anche in questo caso, però, ad ottenere i migliori risultati in termini di vendite sono i siti e gli e-commerce che affiancano ai prodotti strumenti e contenuti che sappiano coinvolgere i clienti.

Chi si occupa di marketing del vino non può ignorare queste tendenze: che Studio Perazza traduce in strategie e contenuti studiati per accompagnare il consumatore dal primo contatto con l’azienda fino alla fase di acquisto.

I risultati di Studio Perazza

I riconoscimenti ottenuti all’edizione 2021 dei Media Stars Awards lo confermano: quattro dei cinque progetti premiati presentati da Studio Perazza, infatti, riguardano proprio il settore vitivinicolo.

  • Premio special star per il copy del video storytelling  realizzato per Serena Wines 1881, azienda vitivinicola di Conegliano. Un video che parla ai giovani, esaltandone la capacità di scegliere in modo consapevole e deciso, ma evocando anche il legame con il territorio, come luogo di ispirazione e identità, da cui partire e a cui ritornare.
  • Premio special star per la realizzazione del sito internet di Contarini Vini e Spumanti, di Vazzola, che valorizza da un lato le caratteristiche dell’azienda e il suo legame con il territorio, dall’altro l’unicità preziosa del prodotto. Tutto questo, offrendo all’utente un’esperienza di navigazione ottimale da qualsiasi dispositivo.
  • Due premi special star per l’etichetta celebrativa realizzata da Studio Perazza per il Consorzio di tutela del Prosecco. Legata ai 1600 anni dalla fondazione di Venezia, l’etichetta si ispira alle architetture di Palazzo Ducale, evocando l’immagine della città delle meraviglie, simbolo del territorio veneto nel mondo, con una grafica minimale e immediata

Riccardo Perazza, titolare dell’agenzia di comunicazione di Treviso, commenta così i risultati raggiunti: “Oggi è sempre più importante comunicare a tutto tondo, valorizzando i punti di forza delle imprese con strumenti diversi ma ben integrati tra loro. Siamo onorati di questo riconoscimento in un settore complesso: un premio al lavoro di squadra efficace sviluppato tra le aziende con cui collaboriamo e il nostro studio”.