STUDIO PERAZZA
 Via Tintoretto, 10

31056 Roncade (TV)

Phone: +39 0422 1789203
info@perazza.it

FOLLOW
Top

luglio 2015

Novità Facebook tra video e riconoscimento facciale

A Facebook non basta essere il Re dei Social network per la condivisione e l’interazione online, vuole affermarsi come il social più all’avanguardia e molte sono le novità in via di attivazione che lo renderanno ancora più completo, interattivo e comodo nell’utilizzo, ma soprattutto lo renderanno competitivo come piattaforma social di video sharing.

L’importanza della newsletter

Se vi siete chiesti come mai la newsletter sia così importante eccovi la risposta! Inviare mail ad una lista di contatti selezionati non è solamente un modo veloce ed efficace per comunicare ma anche una vera e propria tecnica di web marketing utile per aumentare il traffico sui vostri portali online, fortificare il vostro brand e fidelizzare i clienti.

Yesplace: il social che lega pensieri e luoghi

E’ nato un nuovo social network! Proprio in questi giorni è stato presentato al pubblico Yesplace, il social nato da un’idea di Italiaonline e dedicato ai luoghi d’Italia. La sua particolarità? È stato pensato per interagire con i luoghi, borghi e città lasciando post e messaggi geolocalizzati, e compresivi di foto, associati ai vari punti di interesse, attività commerciali e attrazione.

Ecommerce e showrooming

Sono tornati di recente a farsi sentire i malumori nei confronti di un fenomeno portato alla ribalta nel 2012 da uno studio condotto da ClickIQ sul comportamento di acquisto ecommerce. Lo studio, pubblicato tre anni fa da eMarketer, aveva messo in luce un fenomeno che ha continuato a dilagare e a crescere. Lo studio ha mostrato che il 45,9% dei compratori americani che acquistano online preferiscono, prima dell’acquisto, visitare comunque lo store per toccare il prodotto dal vivo, testarlo di persona ma procedere poi con l’acquisto online dove il costo è minore.

L'importanza di una buona link building

Insieme alle tecniche Seo, l’inserimento di video e l’utilizzo strategico del copywriting, un altro fattore importante che aiuta il posizionamento online è la link building. Si tratta di costruire una rete di link, posizionati su siti terzi, che rimandano alla pagina/sito che vogliamo ottimizzare; in poche parole si tratta di costruire, più o meno artificialmente, link in ingresso che generino traffico verso il nostro portale. Semplice penserete voi, basta inserire il link della propria pagina ovunque nel web! In realtà non è così facile, Google, sempre più intelligente e preciso negli algoritmi di controllo, è in grado di definire la qualità e la “veridicità” della link building oltre al traffico effettivo generato dai singoli link. Se Google si accorge di stratagemmi poco veritieri penalizzerà il sito e potrebbe arrivare anche al punto di bannarlo quindi prestate attenzione!

Il successo di YouTube e del video sharing

Video sharing virale, youtuber in continuo aumento e la Seo che ora tiene conto anche della presenza dei video (come spieghiamo in questo articolo). Il mondo del web è cambiato e a guadagnare sempre più spazio e importanza è il formato video. Meno parole scritte e più immagini, audio e clip. Da dove arriva tutto questo successo dei video?

Video: sempre più importanti per il posizionamento

Lo sapevi che la presenza di un video in una pagina web aumenta di 53 volte la possibilità di posizionarsi nei posti più in alto nella serp di Google? Il Re dei motori di ricerca è in grado di vedere se all’interno di un sito, o pagina, si trova un file video, elemento a cui riserva sempre più importanza per determinare il Page rank e il posizionamento sulla serp. Un chiaro sintomo dello sviluppo dell’importanza dei video non ha caso è stata la crescente attenzione di Google al suo canale di video sharing You Tube.

Campagne User Generated Content: casi di successo

Abbiamo parlato in questo articolo di cosa siano gli User Generated Content e di come si possa avviare una campagna ben fatta con questi contenuti che, essendo generati dai vostri stessi clienti rappresentano non solo un modo veloce che leva a voi fatica di pubblicare contenuti che parlano dei vostri prodotti ma sono anche una vera e propria campagna promozionale e di brand building. Volete prendere spunto dai casi migliori? Ecco 5 aziende, famose a livello internazionale, che hanno costruito delle campagne di UGC efficaci e dai risultati tangibili, in grado di portare al prodotto molta pubblicità, invogliare il consumatore a partecipare (e di conseguenza ad acquistare il prodotto) e in grado di rafforzare la brand reputation attraverso i diversi canali web.

User Generated Content: la partecipazione è la miglior pubblicità

Hai creato i canali giusti online, li hai arricchiti con contenuti di qualità ma il traffico latita? C’è bisogno di condivisione, agli utenti piace essere partecipi, chiamati in causa e sentirsi parte di una community. Ecco perché entrano in gioco gli User Generated Content. Letteralmente sono i contenuti generati dagli utenti, ovvero contenuti (scritti, foto o video) pubblicati non da voi ma dagli utenti stessi ai quali viene richiesto di farsi sentire in merito al vostro prodotto/servizio presentandolo al meglio. Si tratta di una vera e proprio campagna marketing con contenuti promozionali, solo che al posto di farla voi saranno i vostri clienti, follower, amici dei social.

Raccolte di Google+, la novità del momento

Una novità fresca fresca di Google+! Sono nate le Raccolte, con tanto di icona aggiunta nel menù a tendina proprio sotto il simbolo delle foto. La possibilità di creare raccolte di post e foto, pubbliche e private, è un’opportunità nuova per il social di Google che lo fa assomigliare sempre più, a detta di molti, a Pinterest e Instagram in cui appunto si possono raccogliere e archiviare le foto/post per tema d’interesse, salvandoli nella relativa cartella tematica.

Se vuoi un blog di successo evita questi gravi errori!

State pensando di aprire un blog nonostante la marea infinita di quelli già esistenti nel web? E come sperate di emergere, differenziarvi dagli altri e avere successo? La risposta giusta è avere una strategia precisa, focalizzarsi su quale obiettivo si vuole raggiungere e concentrare i propri sforzi per attenersi alla strategia decisa in partenza; ma più di tutto è essenziale evitare certi errori che penalizzeranno il vostro blog e la sua autorevolezza e popolarità.

Enjoy Food & Wine: case history di un blog di successo

Vi presentiamo un nostro case history che ha riscontrato molto successo nel web raggiungendo in breve tempo moltissimi followers, aumentando il traffico organico e le conversioni; si tratta di v. Enjoy Food &Wine è un blog, a cui si aggiungono profili social come la fanpage di Facebook e la pagina Google+, dedicato al settore enogastronomico italiano. L’idea è nata per valorizzare le produzioni di eccellenza nazionali con l’aggiunta di curiosità, news e aggiornamenti. Si parla di vino ed enologia, birra e birrifici artigianali e infine food, declinato in specialità regionali, cucina vegana e vegetariana, ricette e informazioni.

Il contenuto virale condiviso e famoso!

Post, articoli e video virali…cosa significa? Un contenuto diventa virale quando è ampiamente condiviso nel web ma non solo, oltre ai social network lo si sente citare di bocca in bocca tra amici e parenti, quando perfino altri media come radio e tv ne vengono a conoscenza; insomma quando attira l’attenzione di tutti!

Ottimizzare il logo per migliorare il placing

Il logo è la prima immagine che potenziali clienti vedono di un’azienda e di un brand; la sua importanza non va sottovalutata ed è forse l’immagine che più dovete curare visto che sarà identificata con la vostra attività e il vostro brand. Esistono precise tecniche Seo legate all’ottimizzazione del logo, che spesso vengono ignorate, ma non incorrete in questo errore e dedicate un po’ di tempo ad ottimizzare la prima immagine dell'azienda che date al mondo.